Tangos de Málaga

Nella zona di Málaga, i Tangos sono principalmente di derivazione granadinas o, in altri casi, con aires di Guajiras a suono di Tangos. In questo contesto ricordiamo importanti figure del cante malagueño come El Piyayo, La Pirula, la cui figlia è La Cañeta de Málaga, anch’essa artefice di un suo proprio stile e La Repompaoltre che divulgatrice dei Tangos de La Pirula creatrice di un proprio stile di cui la Repompilla, sua sorella, è stata principale divulgatrice.  Probabilmente l’intero repertorio deriva dal Tango del Perchel

Barrio del Perchel, Malaga

I Tangos de Málaga hanno una propria fisionomia, e come tali sono immediatamente riconoscibili. Probabilmente l’ “ambiente mediterraneo” ha influito in qualche modo poiché tutti i cantes malagueños sono diversi e in generale si distinguono per  una speciale dolcezza melodica. I Tangos de Málaga generalmente trattano tematiche semplici che si riferiscono soprattutto a descrizioni di  fatti quotidiani e dell’ambiente geografico. Il suo ritmo è in 4/4, come qualsiasi Tango, ma è molto lento e cadenzato e si presta bene ad essere danzato, in modo solenne ed espressivo. Si suona in scala minore, ma nella parte finale, dopo il cambio di velocità, diventa più solare e scherzoso, e prosegue in tonalità maggiore. I Tangos de Málaga nascono intorno al 1880, e quasi tutti i suoi cantori, ad eccezione di Rafael Moreno, sono gitani .

Barrio del Perchel, Malaga

Questi gli stili riscontrati con provenienza Barrio del Perchel :

Tangos del Perchel (Morena es la cebada)
Morena es la cebada
moreno el trigo
moreno el espejito
donde me miro

Tangos del Perchel, Estribillo 
Y dale
con el ay 
con el anda

Tangos del Perchel (Si crees que por ti son)
Si crees que por ti son
los colores que me salen
ni son tuyos ni son mios
moreno resalado
que son proprios naturales

Questi tre stili vengono riuniti nella traccia cantata dalla Repompilla come Tangos del Perchel; sembrano provenire dai gitani del Perchel e della Cruz Verde. Sia la Pirula che la Repompa appresero questi stili festeri, con matrice particolare che li differenzia da altre zone. Abbiamo riscontrato, in una discografia che conta quasi 500 dischi, soltanto questa traccia con melodie classificabili come tale. Ve la proponiamo:

Rafaela Reyes la Repompilla (sorella minore della Repompa), nata a Málaga nel 1949; tratto da Magna Antologia del cante – Tangos del Perchel

Tangos de la Repompa (Que yo me la lleve a la era)
Que yo me la lleve a la era
Que yo me la lleve a la era
Que yo me la lleve a la era
a eso de la media noche
que tu me da
la tapaera que tu me da
la tapaera que tu me da

Tangos del Perchel (Morena es la cebada)
Morena es la cebada
moreno el trigo
moreno el espejito
donde me miro

Tangos del Perchel, Estribillo
Y dale
con el ay
con el anda
Y dale
con el ay
con el anda
Y dale
con el ay
con el anda
Y dale
con el ay
con el anda

Tangos del Perchel (Si crees que por ti son)
Si crees que por ti son
los colores que me salen
Si crees que por ti son
los colores que me salen
ni son tuyos ni son mios
moreno resalado
que son proprios naturales

Tango del Perchel, Estribillo
Y dale
con el ay
con el anda
Y dale
con el ay
con el anda
Y dale
con el ay
con el anda
Y dale
con el ay
con el anda

Proponiamo in questa sede due canti molto diversi, entrambi appartenenti a Málaga. Il primo è un Tangos del Piyayo. Nel secondo possiamo ascoltare la Repompa de Málaga cantando letras e stile della Pirula (le prime due). Per appofondire gli stili vi preghiamo di visitare la pagina a questi dedicata nei link a fondo pagina.

Manuel El Agujetas, “Adiós Malaga la bella”, tratto da “Galería del cante flamenco”, Agujetas Manuel de los Santos Pastor, Tangos del Piyayo.

La Repompa con Paco Aguilera, 1959

Tangos de Málaga

Approfondimenti:

Fonti:


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: